Psichiatra Online

Schizofrenia

schizofreniaLa schizofrenia è un problema di salute mentale a lungo termine che porta ad una varietà di sintomi psicologici, tra cui le allucinazioni, ovvero sentire o vedere cose che non esistono, i deliri, ovvero delle credenze che non sono basate sulla realtà, dei pensieri confusi e dei cambiamenti nel comportamento.

Si parla della schizofrenia come una malattia di tipo psicotico, cosa che porta il paziente a non riuscire a distinguere i propri pensieri da quello che è, invece, la realtà.

La causa esatta di questa malattia non è nota, ma gli esperti affermano che è dovuta a fattori genetici ed ambientali. E’ un problema mentale decisamente comune, dato che circa 1 persona su 100 la sperimenta nel corso della vita, anche se molti continuano a condurre una vita normale. Spesso è diagnosticata in persone che hanno tra i 15 e i 35 anni, sia uomini che donne in uguale misura.

E’ importante, come per la maggior parte delle malattie psichiatriche, che la schizofrenia sia diagnosticata il più presto possibile, in quanto le possibilità di recupero sono migliori. La cura è fatta di solito con dei farmaci e con una terapia psicologica apposita per ogni individuo.

Molte persone recuperano dalla schizofrenia, anche se possono avere dei periodi in cui ci sono dei ritorni, noti come recidive, ecco dunque che non bisogna mai “abbassare la guardia”.

Si può vivere con la schizofrenia? Se la malattia è ben gestita, è possibile ridurre le probabilità di gravi ricadute. Questo è possibile riuscendo a riconoscere i segni di un episodio acuto, continuando con l’assunzione di farmaci come prescritto dal medico e  parlando con altre persone del problema.