Psichiatra Online

Xanax

xanaxLo Xanax fa parte del gruppo di farmaci noto come benzodiazepine. Esso agisce andando a rallentare la circolazione di sostanze chimiche all’interno del cervello per avere una riduzione della tensione nervosa, cioè dell’ansia. Questo medicinale è infatti usato per il trattamento di disturbi legati a questo problema, come gli attacchi di panico o di ansia, soprattutto se causati dalla depressione.

Prima di prendere lo Xanax  bisogna informarne il proprio medico, in maniera particolare se si soffre di asma o di altri problemi respiratori, glaucoma, malattie epatiche o renali, se si ha una storia di alcolismo o di depressione, dei pensieri suicidi o la dipendenza da droghe o alcool.

Lo Xanax può dare assuefazione, per questo motivo deve essere utilizzato solo dal paziente, ovvero persona a cui è stato precedentemente prescritto. Non bisogna mai dividere tale medicina con altre persone. Inoltre non dovrebbe mai essere assunto da donne in caso di gravidanza, poiché si potrebbe danneggiare il futuro bambino o la futura bambina. Altre precauzioni per le donne sono quelle di non allattare al seno mentre usano lo Xanax.

Come prendere lo Xanax? Per prima cosa bisogna assumerlo esattamente come prescritto dal medico, né di più e né di meno. Non bisogna schiacciare, masticare o spezzare una compressa a rilascio prolungato. Ingoiare sempre la compressa intera, dato che questa medicina è fatta appositamente per essere rilasciata lentamente nel corpo.

Attenzione a quando si smette di usare questo medicinale, dato che si possono avere le convulsioni o sviluppare dei sintomi di astinenza.

Cosa succede se si assume troppo medicinale? Assolutamente occorre rivolgersi al medico o contattare il servizio di pronto soccorso. Un sovra-dosaggio di Xanax può essere fatale. Tra i sintomi ci sono una sonnolenza, molta confusione, una certa perdita di equilibrio, debolezza muscolare, testa leggera, svenimenti.